CASEIFICIO TONON

CASEIFICIO TONON

Mozzarella
per pizza

Ci piace fare le cose per bene, per questo la nostra mozzarella è studiata e creata per i pizzaioli che vogliono un ingrediente dal profumo e dal sapore persistente di latte e con resa superiore per la loro pizza.

ESPERIENZA

QUALITà SENZA COMPROMESSI

Il latte è un elemento vivo, ha in sé la perfezione della natura che lo chiama a nutrire l’uomo fin dall’inizio della vita. Comprendere e rispettare le sue caratteristiche, i suoi tempi, è fondamentale per ottenerne il prodotto migliore.

Noi lo lavoriamo con i fermenti lattici e con un ingrediente particolare, che non appare in etichetta: la paziente attesa. Il latte ha bisogno di tempo per lasciare un’impronta di sapore nella mozzarella. E noi ci mettiamo tutto il tempo necessario.

Una storia di famiglia

ogni azienda ha una storia.
una genesi di cui conserva traccia nel presente.

Una storia di famiglia

La nostra storia inizia con un furgoncino e i vasi per la raccolta del latte, ai primi anni ’60, quando Tarcisio Tonon – di ritorno dall’Australia dove era emigrato nel secondo dopoguerra – raccoglie il latte dalle stalle dei contadini per consegnarlo al casaro napoletano Federico Ammaturo, venuto al nord a produrre la mozzarella per le prime pizzerie insediate nella vicina città di Treviso. E così Tarcisio impara da Federico l’arte di questo mestiere. Siamo ai primi anni ’70. Poi, con la passione per le cose buone, la nostra storia si sviluppa come una storia di famiglia, che cresce con i figli.

Pur avendo nel corso degli anni innovato ed introdotto tecnologia nella lavorazione, abbiamo sempre mantenuto fede alla nostra tradizione, rispettando gli stessi tempi di lavorazione del passato. Anche dopo il 2019, anno in cui l’azienda viene acquisita da Latteria Montello. Così, dopo cinquant’anni, ancora oggi gli ingredienti fondamentali sono rimasti sempre gli stessi: clima familiare, passione e rispetto per la natura e per le cose fatte bene.

Il pane, il latte e il burro sono di venerabile antichità. Hanno il sapore del mattino del mondo.
J.H. Leigh Hunt
ambiente

ambiente

Ogni azienda ha una responsabilità sociale
e deve preoccuparsi anche di ciò che le sta intorno

È la direzione naturale di chi lavora nel settore agroalimentare con l’intento di produrre un alimento sano nel modo più naturale possibile, limitando al massimo l’impatto ambientale.

  • Risparmio energetico
    Controlliamo in tempo reale il consumo energetico e di acqua in tutte le varie fasi della produzione in modo da ottimizzare i consumi.
  • Packaging
    I pack delle nostre mozzarelle sono nella maggior parte in busta, una soluzione che richiede meno plastica rispetto alla vaschetta.
  • Impianti fotovoltaici
    Abbiamo due impianti fotovoltaici che forniscono oltre il 60% dell’energia elettrica che consumiamo.
  • Biologico
    Dal 1995 abbiamo scelto di introdurre una linea biologica, la cui produzione ha un impatto minore sull’ambiente: le vacche sono al pascolo e non servono campi per la produzione del foraggio né trattori per raccogliere il fieno.



Scopri il nostro bio

  • certificazione food safety system
  • certificazione agricoltura biologica

Certificazioni

Dal 1995 il Caseificio Tonon è certificato per la produzione di mozzarella con latte da agricoltura biologica.

Non una scelta di tendenza, ma un’inclinazione naturale, la logica conseguenza della passione per le cose fatte bene. I prodotti certificati e sottoposti a rigorosi controlli dall’ente certificante sono destinati ad aziende e consumatori le cui priorità sono il benessere e la salute, le diete sane ed equilibrate, basate su una cultura di rispetto della natura. Nel 2018 nasce MIA BIO Latte&Fieno, mozzarella prodotta con latte di vacche alimentate da agricoltura biologica e conformemente al disciplinare Latte Fieno, grazie alla stretta collaborazione con un gruppo di allevatori sui monti della Lessinia.

Nel 2006 il Caseificio Tonon ottiene la certificazione ISO 22000, che si evolve nel 2011 nella “Food Safety System Certification (FSSC 22000)”, entrambe rilasciate da DNV. Lo standard FSSC 22000 è il quinto schema di certificazione approvato dalla “Global Food Safety Initiative” dopo i programmi BRC, IFS, SQF 2000 e Dutch HACCP, e rappresenta un’efficace metodologia di identificazione dei pericoli (hazard analysis) e gestione dei rischi basata sui principi HACCP, in grado di ottimizzare efficienza ed efficacia nell’ambito della sicurezza agroalimentare.